Case di riposo

Il modello vincente e più diffuso è la struttura con pochi ospiti,
massimo 20, con ambienti riadattati per vivere in un contesto familiare,
perché va mantenuta sempre attiva “la vita di casa”
per sentirsi partecipi e cercare coesione e compattezza
come una famiglia, dove allegria e buonumore siano i presupposti per vivere a casa !

Il servizio offerto  dalla Danny Kaye è essenziale in una struttura di questo tipo.
Organizzare una ristorazione che funzioni 365 giorni l’anno
per un numero ridotto di ospiti crea grosse difficoltà dal punto di vista organizzativo
in una casa di riposo ( leggi l’articolo per saperne di più).
Il rischio a cui molti vanno incontro, oberati dalle responsabilità
che la casa di riposo comporta, è quello di  sottovalutare i rischi qualitativi
e di sicurezza necessari nella ristorazione.
D’altro canto non bisogna mai dimenticare che la ristorazione
è un momento di piacere e socializzazione per gli ospiti e spesso
non aspettano altro che il pranzo o la cena.

Avere costi certi, qualità costante e certificata, ci rendono partner ideali
per chi vuole gestire con successo la propria casa di riposo.